Cooperazione Weekend

A misura di curve

Free the boobs! L’anno scorso molte di noi hanno vissuto secondo questo motto libertino grazie al lavoro da casa e la scarsa mondanità. Perché i reggiseni sono scomodi, anche se non dovrebbero esserlo. Dopo tutto il primo reggiseno è stato creato alla fine del XIX secolo da dottoresse e femministe per liberare le donne dalla schiavitù del corsetto. Se il tuo reggiseno ti infastidisce, hai sbagliato acquisto e ti suggeriamo a cosa prestare attenzione. Se invece vuoi rimanere fedele a uno stile di vita libero dal reggiseno: «go for it»!

Taglia giusta

Secondo gli studi, circa l’80% delle donne porta reggiseni della taglia sbagliata. Sorprendente, no? Spesso infatti restiamo fedeli alla misura scelta in un determinato momento della vita, ma fattori quali l’età o il ciclo modificano la dimensione del seno, perciò non dovresti mai comprare un reggiseno poco prima o durante le mestruazioni. Le taglie classiche si compongono di un numero e una lettera. La cosa migliore è prendere le misure. La cifra riguarda la circonferenza che si misura appena sotto il seno; per stabilire le dimensioni delle coppe, alle quali si riferisce la ­lettera, occorre invece cingere morbidamente il metro attorno al petto a metà altezza del seno. Troverai la tua coppa inserendo i tuoi valori nelle apposite tabelle riportate in rete dai produttori di reggiseni. Ma non potrai comunque fare a meno di provarli!

Vestibilità top

Un reggiseno che porti nella vita quotidiana non dovrebbe mai ­pizzicare, né indurti a spostarlo e adattarlo spesso. La giusta ­vestibilità è tutto. Per verificare la tenuta fai così: quando provi il reggiseno, fissa i gancetti nella chiusura media. La fascia sottoseno dovrebbe stare parallela alle coppe, aderire al corpo ma senza comprimerlo. Se scivola all’insù, è troppo larga. La fascia ­sottoseno dovrebbe di per sé già tenere il reggiseno in posizione. Le spalline sono solo un supporto e dovrebbero avvolgere comodamente le spalle. La cosa migliore è sistemare ogni spallina all’altezza giusta, perché i seni hanno spesso grandezze diverse. Le coppe dovrebbero rivestire il seno in modo da non stringerlo ­troppo e da evitare che si muova in qua e in là. Il ferretto, se presente, deve aderire bene alla piega cutanea sotto al seno, ma senza stringere troppo.

Forma adatta

A ferretto

È il reggiseno più classico, i ferretti sostengono il seno, dandogli il giusto supporto. In questo caso è particolarmente importante che il reggiseno vesta bene, per evitare che il ferretto faccia male. Questi reggiseni sono in vendita con o senza imbottitura.

Tutto pizzo! Reggiseno a ferretto Nulu, fr. 29.95, da Coop City.
Tutto pizzo! Reggiseno a ferretto Nulu, fr. 29.95, da Coop City.

A coppa

In questi reggiseni le coppe sono rivestite internamente da sottile gommapiuma. Danno una bella forma e non lasciano trasparire i capezzoli. Si trovano con o ­senza ferretto, a coppa piena, a mezza coppa e a un quarto di coppa. Le coppe piene si utilizzano spesso per i reggiseni minimizer, perché accolgono e avvolgono bene tutto il seno.

Al sicuro: Reggiseno a coppa Nulu, fr. 29.95, da Coop City.
Al sicuro: Reggiseno a coppa Nulu, fr. 29.95, da Coop City.

T-Shirt

I reggiseni T-shirt vestono come una seconda pelle e non si vedono sotto le magliette. Ecco perché non hanno cuciture sotto al seno. Sono leggermente imbottiti, danno forma e un piacevole sostegno. Tra l’altro, non è vero che sotto a un capo bianco si debba indossare un reggiseno bianco. È meglio un modello color pelle. 

Discreto: Reggiseno Naturaline, fr. 34.95, da Coop City.
Discreto: Reggiseno Naturaline, fr. 34.95, da Coop City.

Push-up

I tempi in cui la donna voleva far sembrare il seno più grande sono passati: il look ­naturale è di moda. Per fortuna, perché ogni seno è bello! Se vuoi comunque «aumentare» il volume ogni tanto, puoi sempre ­optare per un reggiseno push-up. Sono disponibili con diversi cuscinetti, con i quali puoi spingere i seni verso l’alto o a metà.

Balconcino

Vuoi far risaltare il decolleté? Allora il reggiseno a balconcino è quello giusto per te. Grazie alle sue coppe scollate è l’ideale per essere indossato sotto top e vestiti scollati. A differenza del reggiseno push-up, il balconcino non aumenta il volume del seno, ma gli dona una bella forma. 

Bralette

Una bralette non ha ferretti né cuscinetti, è spesso confezionata con stoffe pregiate e ha spalline sottili. A seconda dello stile, le bralette hanno l’aspetto di un top. Le puoi quindi integrare nel tuo outfit modaiolo. Sono comode, ma offrono poco sostegno. Se hai bisogno di supporto, questo non è il modello adatto a te.

Confort: Reggiseno Bralette Nulu, fr. 29.95, da Coop City.
Confort: Reggiseno Bralette Nulu, fr. 29.95, da Coop City.

Cooperazione Weekend

Un'iniziativa nata dalla collaborazione di Cooperazione e 20 minuti, i due maggiori giornali della Svizzera, per lanciare un nuovo magazine di tendenza per l'inizio del fine settimana. «Cooperazione Weekend», disponibile da subito all'interno di 20 minuti, esce tutti i venerdì in tre lingue.