Cooperazione Weekend

Alla ricerca del brivido

Tendi a lamentarti quando la colonnina di mercurio sale oltre un tot? Ogni volta che dici di non amare il caldo devi fare i conti con occhiate incredule? Beh, non c’è nulla di male a non sopportare bene l’estate: si soffoca, ci si scioglie al sole, si rischia di bruciarsi la pelle… Senza contare la noia di passare ore e ore ad arrostire in spiaggia. Noi ti capiamo! Se stai già contando le settimane che mancano all’arrivo dell’autunno, le seguenti idee di attività rinfrescanti fanno per te.

Sotto le stelle

Se il caldo ti impedisce di dormire cerca un po’ di frescura in altitudine! Perché non passare una notte all’aperto sui monti, sotto la volta delle stelle? Per esempio al campeggio di Arolla in Vallese, che con i suoi 1950 metri sopra il mare è considerato il più alto d’Europa. Anche l’alba non può che essere magnifica in mezzo alle montagne. Un’altra opzione è il campeggio di ­Disentis nei Grigioni: sta a 1100 metri e c’è pure un laghetto per fare il bagno. Un paradiso!

Picnic di mezzanotte

Di giorno rifugiati dentro casa per sfuggire alla calura, ma di notte, quando la temperatura scende, è il momento di approfittarne! Prepara un picnic notturno per prendere un po’ d’aria e goderti un bel parco o la riva di un lago senza gli inconvenienti dell’estate... P.s.: per assicurarti un’esperienza piacevole non scordare l’antizanzare.

Non scordare il ghiaccio: Polarbox Retro Cooler cyan 12 l, fr. 29.90, su fust.ch.
Non scordare il ghiaccio: Polarbox Retro Cooler cyan 12 l, fr. 29.90, su fust.ch.

Cascate

Che cosa c’è di più rinfrescante della bruma che si forma intorno a una cascata? È come un nebulizzatore naturale gigante, cioè esattamente quello che ti serve in questi giorni. Scopri le cascate di ­Trümmelbach nel ­Canton Berna: oltre a essere le più grandi cascate sotterranee d’Europa stanno in bella compagnia: la valle di Lauterbrunnen infatti è famosa per le sue 72 cascate impressionanti.

Freddo dentro: gelati alla frutta Prix Garantie, 12 x 50ml, fr. 4.30, da Coop.
Freddo dentro: gelati alla frutta Prix Garantie, 12 x 50ml, fr. 4.30, da Coop.

Bagno in montagna

Per combattere il torpore estivo ti serve un po’ più di “action”? Un bel bagno nei laghi o torrenti alpini ti rinfrescherà di sicuro le idee. Le ­acque della Verzasca hanno una temperatura media tra i 7 e i 10 °C. Vedrai che il caldo non sarà più che uno spiacevole ricordo. Se ti piace camminare, testa l’acqua di un laghetto alpino, ad esempio vicino al passo delle Colombe in Val di ­Blenio, a 2380 m s.l.m..

Sotto terra

Se cerchi emozioni che gelano il sangue, in ­Svizzera ci sono un sacco di avventure speleologiche: le grotte di Vallorbe (Vaud, 10 °C), i ­mulini sotterranei del Col-des-Roches (Neuchâtel, 7 °C) o ancora Saint-Léonard con il più grande lago sotterraneo navigabile d’Europa (Vallese, 15 °C). In Ticino non perderti la Miniera d’oro di Sessa (11-12 °C). Viva il buio e addio caldo!

Cinema in cantina

Fa un caldo boia, ma non puoi andar lontano? Cerca un po’ di refrigerio più in basso… eh sì, in cantina! Che sia nel locale lavanderia o tra le ­ragnatele della cantina dei vini, portati una ­comoda poltrona, carica un film sul computer, collega un altoparlante portatile e sparati una bella seduta di home cinema improvvisato! Con un film horror il brivido è assicurato.

Ghiaccio? Non solo cubetti: Sfera del cubo di ghiaccio Lékué, fr. 8.30, su livique.ch.
Ghiaccio? Non solo cubetti: Sfera del cubo di ghiaccio Lékué, fr. 8.30, su livique.ch.

Mare o museo

Alcuni musei hanno pensato a come accogliere al meglio il pubblico estivo. Fino al 31 agosto, nei giorni con temperature sopra i 30 gradi, il ­Museo di etnografia di Ginevra MEG ti invita ad accomodarti su una sdraio “di fronte al mare” in una sala a 21 °C. Ma i musei belli freschi sono molti: il Technorama di Winterthur per iniziare i più piccoli alle scienze, il Museo nazionale del San Gottardo o il Museo dei Fossili sul ­Monte San Giorgio per restare in Ticino.

Sul ghiaccio

Trovarsi su un’immensa distesa di ghiaccio è un’esperienza fantastica ma non priva di rischi. Ci sono il celebre ghiacciaio dell’Aletsch, ma anche quelli del Rodano (Vallese) o del ­Morteratsch (Grigioni), tutti da scoprire in compagnia di una guida. Il ghiacciaio del Titlis (Obvaldo/Berna) è visitabile grazie a un ponte sospeso da brivido. C’è anche una ­grotta nel ghiaccio con una gradevole temperatura costante di −1,5 gradi. Fantastico, no?

Cambia colore: luci notturne Pinguin Pam Zazu, fr. 44.95, su microspot.ch.
Cambia colore: luci notturne Pinguin Pam Zazu, fr. 44.95, su microspot.ch.

Boschi ombrosi

L’ombra migliore è sempre quella degli alberi. Allora perché non metterti al riparo dai raggi del sole facendo una passeggiata nel bosco? Che sia in montagna o in pianura, vedrai che troverai un po’ di sollievo. Se vuoi fare una gita fuori porta le possibilità sono molte: dai boschi del parco nazionale svizzero nei Grigioni alla foresta vergine di Derborence (Vallese), passando per l’immensa Forêt du Risoud (Vaud), sul confine franco-svizzero.

Aria a go-go: ventilatore Luke, fr. 99.-, su lumimart.ch.
Aria a go-go: ventilatore Luke, fr. 99.-, su lumimart.ch.

Cooperazione Weekend

Un'iniziativa nata dalla collaborazione di Cooperazione e 20 minuti, i due maggiori giornali della Svizzera, per lanciare un nuovo magazine di tendenza per l'inizio del fine settimana. «Cooperazione Weekend», disponibile all'interno di 20 minuti, esce tutti i venerdì in tre lingue.